6.12 > LO/MO

LO/MO – Vinili privati suonati in pubblico

Né noi, né voi, nessuno può colpire duro come fa la pessima musica. Andando avanti non è importante se preferisci ascoltarla su vinile, a tutto volume o in cuffia, l’importante è come sai resistere alla brutta musica. LO/MO resiste e continua a selezionare vinili di altissima qualità. Se LO/MO può cambiare, e se alcuni di voi possono cambiare, allora, tutto il Mondo può cambiare. Più malinconia, sempre, e ricordate NON SI TRATTA DI UN DJ SET, VENITE GIÀ BALLATI!


Bilbolbuloff > Kain Malcovich, Ogni Sera

Sabato 23 Novembre, alle 19:00, il Ripasso ospiterà l’inaugurazione della mostra “Ogni Sera”, di Kein Malcovich, facente parte della rassegna “BILBOLBULOFF”.

KAIN MALCOVICH
Pseudonimo di Mirko Di Francescantonio, è nato a Ortona il 23 ottobre 1980. Si è laureato presso l’Università Europea del Design a Pescara come Graphic Designer nel 2003.
Nel 2007 si è trasferito a Bologna. Ha disegnato una copertina per l’ex Nirvana Chad Channing e il suo progetto “Before cars”, ha spedito insieme all’agenzia con cui collabora, la Guermandi Group, un logo nello spazio che è stato stampato dall’astronauta Luca Parmitano nella sua navicella, ha disegnato per disparate riviste cartacee, webzine e libri, da Kondoria a Mente Locale, da Carta Straccia a “Viaggio al termine della notte(…)” di Carlo Spera (ed. Viedimezzo) fino al volume Toilet comics. Nel 2007 ho esposto a Milano facendo da spalla a Silver (Lupo Alberto). Nel 2008 pubblica il suo primo libro, “NUMBers – un’equazione sociale” ripubblicato in una seconda edizione nel 2009. Nel 2012 pubblico la sua raccolta “Malcovichiate – fumetti per frustrati” con la Gattogrigio editore.

OGNI SERA
È una esposizione migrante. Viaggia proprio come un viaggiatore, in locali, gallerie, case private.
In “Ogni sera” vengono esposte alcune delle opere ultime realizzate…ogni sera, in solitudine, tra l’inverno del 2017 e quella del 2018.
Nella stessa ci sarà anche il disegno originale divenuto copertina per il disco dei Before Cars dell’ex NIRVANA Chad Channing.


RIPASSO



[layerslider_vc id=”2″]


RIPASSO


Sotto i portici di Piazza Aldrovandi, in pieno centro a Bologna, il Ripasso è un angolo di ristoro in cui farvi preparare un drink a misura del vostro palato o farvi suggerire il vino più adatto al vostro desiderio del momento. In un ambiente informale e curato, in cui spiccano i colori delle opere sempre in allestimento nei nostri spazi espositivi, cerchiamo di regalarvi dei momenti di evasione dalla frenesia quotidiana.

Cosa facciamo


MENU’

Leggi il Menù

COCKTAIL

Drink List

APERITIVI

Carta dei Vini

FESTE DI LAUREA

Scopri di più

MENU’

COCKTAIL

APERITIVI

FESTE DI LAUREA

Lunedì

17:00 – 01:00

Martedì

11:00 – 01:00

Mercoledì e Giovedì

11:00 – 02:00

Venerdì e Sabato

11:00 – 03:00

Domenica

17:00 – 01:00

ORARI DI APERTURA

Lunedì

17:00 – 01:00

Martedì

11:00 – 01:00

Mercoledì e Giovedì

11:00 – 02:00

Venerdì e Sabato

11:00 – 03:00

Domenica

17:00 – 01:00

Tecniche & Ingredienti


Contatti


DOVE SIAMO

Piazza Aldrovandi 5/C, Bologna


31.05 ▸ Happy Ending

°°°°°°°°HAPPY ENDING°°°°°°°° By CANDYBAR
Per lui, per lei e … tutto quello che c’è nel mezzo!
😁

L’APERITIVO “SPUMEGGIANTE” BY CANDYBAR:
IL PRE-SERATA BOLOGNESE ELECTRO SWING!
😍😍😍 😍😍😍 😍😍😍 😍😍😍 😍😍😍 😍😍😍

VI ASPETTIAMO NUMEROS* PER SORSEGGIARE OTTIMI COCKTAILS, STUZZICARE CIBI DELIZIOSI E MUOVERE IL FONDOSCHIENA (CON DISCREZIONE, DEL RESTO È UN APERITIVO)
💃🏻

TROVIAMOCI TUTTI AL “RIPASSO”, DALLE 19.
NOI SIAMO GiÀ LÌ, E VOI?

Aperitivo Electro Swing by Mr Brenno.

INGRESSO LIBERO
BUFFET


Asparagi

COCKTAIL & ASPARAGI

COCKTAIL & ASPARAGI

Gli asparagi sono senza dubbio da annoverare fra gli ortaggi che vantano di numerose proprietà benefiche: ricchi di fibre, vitamine e sali minerali; diuretici; antinfiammatori naturali. Originari dell’Asia, la loro coltivazione in Europa ebbe inizio ben 1000 anni fa, diventando protagonisti in numerosissime ricette grazie al loro gusto delicato ma saporito. Secondo la tradizione sono anche afrodisiaci, tanto da essere particolarmente amati da Luigi XIV e Napoleone. Da noi gli asparagi diventano i protagonisti di un nuovo drink: abbiamo creato un liquore homemade all’asparago che serviamo insieme a: Bombay Sapphire Gin, succo di limone e Creole Bitters. Venite a provarlo!


10.05 ▸ Bologna Calibro 7 pollici

Venerdì 10 maggio a partire dalle 20 girano i dischetti di Bologna Calibro 7 Pollici. Come al solito, il meglio della vintage black music dagli anni 50 alla fine degli 80, su scricchiolante vinile 7 pollici.

A dissetarvi ci pensano i regaz di Ripasso.


08.05 ▸ Reading di Uroboro, un libro di Leda Gheriglio

Mercoledì 8 maggio, alle 21:00, Max Pincigallo leggerà alcuni dei racconti del libro di Leda Gheriglio Uroboro, accompagnato dalla musica elettronica di Ceci Stuck e Fabio Vassallo.

Leda Gheriglio
Ha presentato il libro Uroboro a Catania (Barnaut), Napoli (ex asilo Filangeri), Bologna (Igor libreria), Torino (Ultima Thule) e Roma (Hacker Porn Film Festival). Il libro è una raccolta di 33 racconti vicini a temi come la violenza, la solitudine, il desiderio, l’angoscia, l’impotenza, la morte. Ogni racconto è parlato in prima persona da personaggi maschili e femminili e ogni racconto ha una sua diversa storia. Il filo rosso che lega le voci di Uroboro è visibile solo nell’insieme dei 33 racconti che contiene.
Prima di Uroboro Leda Gheriglio ha scritto un romanzo dal titolo “Il clitoride càtaro” ed è possibile trovare alcuni suoi testi nella rubrica T squirt di Queef Magazine e sulla rivista Svacco Creativo.
A Bologna, Max Princigallo ha già letto i testi di Leda al Birrificio popolare e al Macondo. Il prossimo appuntamento in agenda per Uroboro è al primo porn festival di Catania: “Vieni?”.

Dopo il reading, Leda Gheriglio parlerà della sua scrittura con i presenti e con ogni avventore che avrà desiderio di parlarle.

Sarà possibile acquistare le copie del libro durante la serata.


Groovin’ with Ragoo Records

03.05 ▸ Groovin’ with Ragoo Records

Groovin’ with Ragoo Records @ Ripasso
▸ Venerdì 3 maggio, dalle 19:00 🎧

Per Ragoo Records la musica è come un sugo, ingredienti diversi per origini e sapori, che, cucinati a fuoco lentissimo, creano nuove entità.

▸ LINE UP ▾

▸ A Guy Called Fu Lvio
https://bit.ly/2UmPvLh

Brothermartino
https://bit.ly/2CM4Uea


Bazzabart

27.4 ▸ Bazzabart Vintage Shop & Art Exhibition

Sabato 27 aprile alle 18:30, un nuovo appuntamento BAZZABART > powered by Ripasso & Vintage In The Garden 💣💣💣

▸ VINTAGE IN THE GARDEN ▾
È un progetto creativo che ha ubicazione in via Frassinago. L’ idea nasce sei anni fa in un’ ampia casa di via Galliera dove curiosi e creativi erano invitati a partecipare. Musica, sfilate, arte e incontri.
Ora è uno store che presenta una vasta offerta di capi vintage uomo/donna attraverso un’ accurata ricerca di tessuti e fantasie. Si distingue per i prezzi popolari e la cura del prodotto finale e lo spazio è sempre alla ricerca di creativi che possano gratuitamente esporre le proprie opere all’ interno del negozio.
Vintage in the Garden collabora con artisti, registi e persone che amano giocare con gli abiti e hanno un amore verso il vintage.

▸ 1HNDRD EXPO ▾
Esposizione a cura di Francesco Del Conte ▾
<< Questa esposizione rappresenta tutte le fughe dalla realtà che provo a immaginare ogni giorno,attraverso disegni e colore. Ci saranno quadri molto diversi tra loro; non mi piace fossilizzarmi su un solo tipo rappresentazione grafica: mi annoia. Non parto mai da un soggetto prestabilito e se capita lo dipingo pochissime volte in serie. I soggetti saranno disconnessi tra loro: meduse,oggetti religiosi,volti di animali e fantasie di ogni tipo.
Non ci sarà alcun tipo di tema collegante.
La maggiore importanza è data al colore e a ciò che mi trasmette nel preciso istante in cui comincio a dipingere. Potrei definirla una vera e propria pittura in “freestyle”, senza regole teoriche e con tecniche di pittura varie.
Ho preso spunto da qualsiasi tipo di arte e artista.
Non ho uno stile mio: sono molto influenzabile e lunatico dal punto di vista creativo.
Spero possiate entrare nel mio mondo attraverso la creatività e l’immaginazione che ho riportato su queste tele. Buona visione. >>